DERBY GEAS – SANGA: ANCORA ALLARME ROSSO

Giovedì 2 novembre al PalaNat (ore 21) andrà in onda l’anticipo della settima giornata. Zanotti: “Contro le nostre ‘vicine di casa’ niente distrazioni”.

SESTO SAN GIOVANNI, 31 ottobre 2017

Fresche di incontro col sindaco Sala, le rossonere non hanno tempo per riposare: le aspetta l’anticipo del derby contro il Ponte Casa d’aste Milano giovedì 2 novembre, al PalaNat alle ore 21. La data della partita è stata spostata per gli imminenti impegni di coach Zanotti come assistente di Marco Crespi nella Nazionale A, che giocherà nei prossimi giorni le prime due partite della qualificazione agli Europei. Tuttora senza Galbiati ed Ercoli, al Geas si richiede un altro sforzo per provare a mantenere l’imbattibilità. L’ultima gara a Tortona-Castelnuovo è stata una grande prova collettiva in cui sono emerse qualità individuali (30 punti per l’ispiratissima Barberis e 10 assist per la visionaria Arturi) e collettive (tutte le ragazze a referto ed una circolazione di palla che ha messo in ghiaccio la partita già nei primi due quarti). Per le ragazze di coach Zanotti questa contro il Sanga è la seconda di tre partite in sette giorni: un tour de force dal quale tutte desiderano uscire nel migliore dei modi.

Contro il Sanga non è mai una partita “normale”. Le agguerrite avversarie – tre vinte, due perse fin qui – sono state rilanciate da due vittorie consecutive, contro Pordenone e a Cagliari e al PalaNat tenteranno di portare a casa a tutti i costi il risultato. Durante la pausa estiva il gruppo allenato da Franz Pinotti si è ulteriormente rafforzato con due ritorni: Martina Picotti, ala grande-pivot reduce da un’ottima stagione a Crema da 10 punti e 7 rimbalzi di media e Giulia Rossi (anche un breve passaggio al Geas per lei, nelle prime settimane dell’ultimo campionato di A1), play classe ’94 proveniente da un’annata con Varese, in B, con cui per un soffio non ha visto la promozione in A2.

Coach Zanotti: “Le nostre avversarie sono molto giovani, noi abbiamo più esperienza sulle spalle che cercheremo di sfruttare giovedì. È il derby più sentito perché noi e Sanga siamo praticamente vicini di casa; dobbiamo entrare in campo con grinta, convinzione e cattiveria. A Castelnuovo siamo state premiate per i nostri sacrifici, ora è tempo di continuare così. Questo ciclo di tre partite in sette giorni è una grande prova: senza Galbiati ed Ercoli ognuna di noi deve mettere sul campo ancora di più. L’incontro col sindaco Sala ci ha caricato e gratificato molto. Siamo onorate dal fatto che si sia abbonato: speriamo riesca a venire a qualche partita. Noi lo aspettiamo”.

L’invito ovviamente è esteso a tutti i tifosi. Vi aspettiamo per l’imperdibile derby, giovedì ore 21.

Fabiano Scarani – Ufficio stampa GEAS

Leave a Reply

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi