LE FONDAMENTA DEL GEAS: LA STAGIONE DEL SETTORE GIOVANILE

Ai blocchi di partenza anche i campionati delle squadre del vivaio, da anni riconosciuto come uno dei migliori a livello nazionale.

SESTO SAN GIOVANNI, 26 ottobre 2017

E’ l’orgoglio della società: il vivaio “miglior fornitore” delle squadre azzurre. Quello, solo per citare gli ultimi anni, che ha portato alle varie nazionali Zanoni e Crippa, Arturi e Kacerik, Gambarini e Barberis, Decortes e Panzera. E naturalmente Cecilia Zandalasini, neocampionessa della Wnba con le Minnesota Lynx. Oggi ne presentiamo squadre e stagione. Il Geas ne schiera sei: una U18, tre U16, una U14 e una U13, tutte al lavoro già da inizio settembre. “Per ogni divisione stiamo svolgendo un ottimo lavoro in palestra, sia tecnico sia fisico, grazie anche al preparatore atletico di tutti i gruppi, Davide Bocci. Il nostro intento è formare nel miglior modo possibile giovani donne e giocatrici. Sono molto soddisfatto dell’atteggiamento avuto in questa fase di precampionato”: ecco l’inquadramento di Dario Lo Storto, responsabile dell’intero settore giovanile, nonché coach a sua volta.

U18

Dopo il raggiungimento delle finali nazionali dello scorso anno, le ragazze allenate da Dario Lo Storto, Matteo Tornari e Daniele Bernardelli inizieranno ufficialmente la stagione mercoledì 1 novembre. Obiettivo: riconfermare l’eccellente risultato dell’anno scorso. Da quest’anno una novità per l’U18 e la prima delle tre U16 (U16A): allenamenti congiunti per le sei diciassettenni e le quattordici quindicenni, in preparazione al campionato cui prenderanno parte tutte le ragazze più grandi e alcune delle più piccole.

U16A

Alla guida del gruppo sempre Lo Storto, Tornari e Bernardelli. Anche per loro nella passata stagione è arrivata la soddisfazione delle fasi finali nazionali: e quest’anno puntano a ripetersi. La prima gara si terrà sabato 11 novembre. Lo Storto: “Con loro abbiamo un grande progetto, il medesimo della U18: creare giocatrici di livello in ottica di un futuro nella prima squadra”.

U16 Rossa

Con alle spalle già una gara (sconfitta contro Pavia sabato 21 ottobre), l’U16 Rossa punta a rifarsi nelle prossime imminenti partite. Il gruppo è composto da ragazze nate nel 2002 ed alcune promesse nate nel 2004 ed è allenato da coach Alessandro Minotti (terzo coach della prima squadra).

U16 Bianca

Nella U16 Bianca militano invece cestiste nate nel 2002 e alcune promettenti U14 (classe 2003). L’apertura del campionato è imminente: il gruppo allenato da Andrea Melzi e Renata Salvestrini ha calcato il parquet martedì 24 ottobre, vincendo contro Lissone.

U14

Nella passata stagione il gruppo U14 ha raggiunto il grande risultato del secondo posto assoluto in Italia. Quest’anno alcune sono salite nelle divisioni più anziane per farsi le ossa assieme alle U16 (Rossa e Bianca), mentre altre sono rimaste a far parte del gruppo allenato da Dario Lo Storto e Matteo Tornari. Dopo il sorprendente esito dell’anno trascorso, le U14 non possono far altro che puntare in alto, per riconfermare o superare quanto già fatto. E già hanno iniziato nel migliore dei modi con l’abbondante vittoria (89-19) di domenica 22 ottobre contro BSM.

U13

A condurre il gruppo Geas più giovane sono Renata Salvestrini e Daniele Bernardelli. Le cestiste classe 2005 scenderanno in campo per la prima volta mercoledì 15 novembre. Lo Storto: “Il gruppo è molto eterogeneo: nel passaggio dalla categoria Esordienti all’U13 c’è sempre forte ricambio. Ma ci sono buonissimi elementi e il gruppo si sta ben rafforzando. La previsione è che riusciremo a lavorare molto bene con queste giovanissime leve”.

MINIBASKET

Ma il vivaio Geas non si ferma alle squadre “federali”: a prendere ispirazione da queste “grandi” e a sognare un giorno di poter giocare nella prima squadra c’è tutto il piccolo esercito di bimbe dal grande sorriso che divertendosi iniziano ad ambientarsi vivacemente nel mondo del minibasket. In totale 45 le mini-atlete tesserate, divise in tre gruppi e impegnate nei loro primi campionati, che inizieranno tra dicembre e gennaio. Nella categoria esordienti rientrano le nate nel 2006, allenate da Renata Salvestrini, che si preparano ad approdare tra un anno nei campionati federali. Sotto di loro si trovano le gazzelle (2007-2008) sotto la guida di Luigi Colonna, seguite dalle piccolissime libellule, istruite da Daniele Bernardelli, nate tra il 2009 e il 2010 con qualche aggiunta dal 2011, 2012 e addirittura 2013.

Un grande in bocca al lupo a tutte per l’avvio dei campionati e sempre forza Geas!

Fabiano Scarani – Ufficio stampa GEAS

Share Now

Related Post

Leave us a reply