Allianz Geas, mercoledì al PalaNat (ore 15) scontro tra “pari e simili” con Empoli

SESTO SAN GIOVANNI, 22 dicembre 2020

A conclusione di un mese di dicembre densissimo di impegni e di un anno particolare, l’Allianz Geas affronterà Empoli mercoledì 23 dicembre alle ore 15 al PalaNat. Per la quinta in classifica Sesto, con 14 punti, in poco più di tre settimane dopo lo stop forzato dai casi di Covid-19 registrati in squadra, sono arrivate, nell’ordine, due vittorie consecutive con Campobasso e Costa Masnaga, due sconfitte con Schio e Bologna, e altri due successi di fila con Vigarano e con Broni. Nell’ultimo turno contro le pavesi, le ragazze di coach Zanotti hanno disputato una buona gara (69-36 il punteggio finale), convincente per diversi aspetti, tra i quali spiccano la tenuta e l’aggressività difensiva oltre al buon lavoro collettivo nella metà campo offensiva, che ha permesso a quattro giocatrici di finire in doppia cifra di punti. E ora l’Allianz, qualificata aritmeticamente in coppa Italia (anche se rimane ancora incerta la classifica interna agli 8 posti disponibili), affronterà le toscane di coach Alessio Cioni, seste e altresì qualificate in coppa, che nella prima parte della stagione hanno ottenuto lo stesso numero di vittorie delle lombarde disputando però una partita in più. Negli ultimi cinque scontri Empoli ha ottenuto quattro vittorie (con Battipaglia, Vigarano, Sassari e San Martino) e una sconfitta, contro le imbattute prime in classifica della Reyer. La scorsa domenica la Use Scotti Rosa ha vinto di un solo punto contro San Martino di Lupari, grazie soprattutto alle prestazioni di Smalls (17+12 rimbalzi, 3 assist e 2 stoppate) e Mathias (15+11 rimbalzi e 2 assist).

Il Geas in questa stagione si sta appoggiando molto sulle proprie straniere, che di partita in partita stanno confermando il proprio ruolo centrale in squadra: la pivot Bashaara Graves sta viaggiando alla media di 15.6 punti (58% da due, 50% da tre) e 7.5 rimbalzi; l’ala Jazmon Gwathmey a quella di 13.5 punti (45% dall’arco) e 5.3 rimbalzi e l’ala grande Sabina Oroszova a quella di 12 punti (49% da due e 43% dai 6.75) e 6.5 rimbalzi. E la centralità in squadra si allarga anche agli altri due quinti di quintetto, se si considerano le stagioni positive che stanno vivendo le due giovani italiane di interesse nazionale Costanza Verona (11.5 punti con 4.4 assist) e Ilaria Panzera (9.7 punti, 4.5 rimbalzi e 2.8 assist, cifre frutto anche di un notevole cambio di passo avvenuto nelle ultime tre gare finite con 11, 18 e 11 punti). Complessivamente le rossonere stanno mettendo insieme 74.4 punti (50% da due, 37% dai 6.75, 77% ai liberi), 35 rimbalzi e 15.1 assist.

Dalle cifre molto simili è anche la prima parte del campionato di Empoli, con 73.1 punti (47% da due, 32% da tre, 78% a gioco fermo), 36.2 rimbalzi e 13.2 assist. Simile anche la sorte degli ultimi anni tra Allianz e Use Scotti Rosa, entrambe promosse in A1 dalla serie cadetta nella stagione 2018-19. Risulta inoltre simile tra le due squadre che si affronteranno mercoledì la distribuzione dei punti sul quintetto base (oltre che analoghi valori in campo), composto da tre straniere e due italiane, come per il Geas in posizione di play e di guardia. La talentuosa esterna Usa classe ’98 Kamiah Smalls, ex James Madison University e draftata in Wnba dalle Indiana Fever, è attualmente la quarta marcatrice del campionato, con 18.3 punti (56% da due, 36% da tre), cui aggiunge anche 6.1 rimbalzi e 2.5 assist; la lunga croata del 1992 ex Broni Nina Premasunac sta facendo registrare 12.1 punti e 10.6 rimbalzi (quarta alla voce in A1); la pivot Usa del 1995 già a Empoli da un anno Erin Mathias sta migliorando ulteriormente le proprie cifre con 14.3 punti e 9.2 rimbalzi; la guardia del 1993 ex Lucca Ashley Ravelli sta mettendo a referto 8.3 punti e la play di origine argentina ex Schio nata nel 2001 Florencia Chagas quest’anno sta producendo 9.1 punti a partita. A queste si aggiunge la pericolosità e l’agonismo di esperte giocatrici come la play del 1989 ex Costa Valentina Baldelli (8.2 punti e 3.1 assist) e l’ala di origine lituana nata nel 1990, a Empoli per la quinta stagione consecutiva, Gabriele Narviciute.

COACH ZANOTTI – “Ci prepariamo all’ultima partita del nostro tour de force: Empoli è una buona squadra, ben allenata, che da diversi anni gioca una buonissima pallacanestro, nonostante qualche cambio di giocatrici. È necessario concentrarci sull’incontro, importante sia per noi che per le toscane. Noi e loro ci conosciamo già dagli anni di A2. Dobbiamo mettere estrema attenzione sulla gara: fortunatamente la approcceremo in un buono stato di salute generale”.

Ecco il commento di Gianmarco Petitto, assistente di coach Cinzia Zanotti sulla panchina sestese: “Quello con Empoli è uno scontro per il quinto posto temporaneo: dietro le prime quattro ci siamo noi e le toscane. Affronteremo una squadra con un’identità tattica affermata: all’interno dell’organizzazione tattica spiccano inoltre alcune individualità importanti quali quelle di Small, che al primo anno in Italia sta viaggiando su cifre notevoli, e di Premasunac e Mathias. Si appoggiano molto a queste giocatrici, ma non esclusivamente: giocano molto in transizione e prendono tanti tiri da tre punti. Dovremo essere bravi a tenere bene tutti gli scontri di 1 contro 1 che ci saranno durante la gara, e provare a vincere la battaglia a rimbalzo: queste potrebbero essere le due chiavi dell’incontro. In casa, noi dobbiamo avere uno sprint in più, dobbiamo continuare a difendere con rigore come abbiamo fatto nelle ultime uscite e provare a sfruttare un po’ di più il contropiede. Dobbiamo buttare il cuore oltre l’ostacolo per quest’ultimo sforzo di questo dicembre impegnativo, tenere duro e cercare il più possibile, nei momenti critici della partita, di riunirci con l’obbiettivo di chiudere il 2020 con un successo”.

Fabiano Scarani – Ufficio stampa ALLIANZ GEAS

Leave a Reply

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi