Allianz Geas, Sabina Oroszova confermata: “Bell’esperienza lo scorso anno. Speriamo di ripartire da dove ci siamo fermate per costruire un gruppo solido”

SESTO SAN GIOVANNI, 13 giugno 2020

L’ala grande slovacca classe 1993 Sabina Oroszova rimarrà con l’Allianz Geas anche per la prossima stagione, dopo un anno di fiducia e buoni risultati. La lunga, che tre stagioni fa aveva vestito la maglia di San Martino di Lupari, in campo con le rossonere ha dimostrato notevoli doti da tiratrice e, in più, l’abilità di far valere i propri centimetri nel pitturato, sia in attacco (molto efficaci alcune sue penetrazioni o giochi spalle a canestro) che in difesa, a contenimento delle giocatrici interne avversarie.

 

Nativa di Bratislava, “Sabi” ha iniziato a giocare a basket a 8 anni e dopo aver vestito per tutti gli anni delle giovanili la maglia dell’SBK Samorin, a 17 anni si è affacciata al mondo dell’Ncaa con le Eastern Illinois University Panthers (di Charleston), riuscendo anche a essere inserita nel secondo quintetto all-american nel 2015 grazie a ottime cifre (16 punti e 10 rimbalzi di media nella sua ultima annata collegiale). Dopo l’esperienza oltreoceano Oroszova ha giocato per la slovacca Piest’anske Cajky, raggiungendo per due anni consecutivi la finale del campionato e vincendo una coppa nazionale. Poi, il passaggio a San Martino (11.1 punti di media e 5.6 rimbalzi) e l’esperienza in Polonia con il Wisla Cracovia e in Repubblica Ceca con il Valosun Brno. E infine l’approdo a Sesto. A fianco della carriera nei club, Sabina ha anche giocato per la propria nazionale, sia nelle categorie giovanili sia con la prima selezione.

 

Nella scorsa stagione con il Geas Oroszova ha fatto registrare una media di 10.5 punti (43% da due, 35% da tre, 65% ai liberi), 5 rimbalzi e 1.1 assist. Si è inoltre distinta per alcune ottime prestazioni, come nelle due gare consecutive del girone di ritorno contro Ragusa e Bologna (rispettivamente 23 punti, season high, e 10 rimbalzi e 18 punti col 62% da due, il 50% dall’arco e l’83% dalla lunetta).

 

Ecco le parole della diretta interessata: “La mia esperienza al Geas è stata super positiva. Soprattutto nella seconda parte della stagione abbiamo giocato un’ottima pallacanestro e mi dispiace non aver potuto mostrare anche nei playoff ciò che stavamo facendo. Per il prossimo anno la speranza è di continuare da dove ci siamo fermate per costruire un gruppo solido. Non vedo l’ora di tornare a Sesto e rivedere le mie compagne, lo staff e i tifosi”.

 

Così coach Zanotti commenta la conferma di Oroszova all’Allianz Geas: “Lo scorso anno Sabi ha avuto qualche leggera difficoltà all’inizio perché doveva ancora ambientarsi e conoscere la squadra. Per lei è fondamentale sentire la fiducia riposta da parte degli altri per lavorare al meglio, ma dopo il primo periodo ha acquistato sicurezza nei propri mezzi e con l’appoggio dello staff e delle compagne ha vissuto un campionato sempre in crescita. È un peccato per lei aver interrotto la stagione in maniera brusca poiché si stava togliendo davvero grandi soddisfazioni sul campo. Mi auguro che, conoscendo già l’ambiente, nella prossima stagione possa ripartire già da uno step successivo: sono molto contenta di averla con noi per un altro anno”.

 

Fabiano Scarani – Ufficio stampa ALLIANZ GEAS

Leave a Reply

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi