Allianz Geas, a raccolta i tifosi rossoneri: domenica al PalaNat (ore 18) in scena il derby con Costa Masnaga

Zanotti: “Incontro da affrontare con estrema attenzione. Lavorare per vincere”.

 

SESTO SAN GIOVANNI, 20 febbraio 2020

Nella ventesima giornata di campionato, la settima del girone di ritorno, l’Allianz Geas ospiterà Costa Masnaga al PalaNat per uno dei più sentiti derby lombardi. Sesto viene da una bella vittoria ottenuta contro l’allora diretta contendente per la quinta posizione Lucca (69-51) e contro le lecchesi proverà ad allungare ulteriormente la striscia di vittorie consecutive (per ora con Ragusa, Bologna e Lucca). Il 2020 del Geas si è aperto alla grande: nel girone di ritorno le rossonere, in quanto a risultati, sono seconde solo alla imbattuta Reyer Venezia, dal momento che le ragazze di coach Zanotti hanno ottenuto 5 successi su 6 scontri totali. Costa Masnaga, attualmente undicesima con 12 punti, tenterà di ripetere la buona prestazione valsa il successo nell’ultima sfida casalinga con Bologna, finita 77-70 per le ragazze di coach Seletti (21 punti di Matilde Villa, 16 di Davis, 13 di Frost e Rulli). Quella tra le rossonere e le lecchesi è una sfida ricorrente e importante degli ultimi anni, soprattutto durante le stagioni passate a lottare per la testa della classifica della serie cadetta.

 

Nella gara di andata giocata a Costa avevano avuto la meglio le geassine per 72-66: allora le migliori in campo erano state Brunner (20 punti e 11 rimbalzi), Williams (20) e Verona (18 punti, 9 rimbalzi, 7 assist e 34 di valutazione) da un lato, e Matilde Villa (21) e Frost (20, miglior prestazione offensiva della stagione, con 16 rimbalzi) dall’altro. Dopo diciannove gare disputate l’Allianz sta tenendo una media di 72.9 punti (48% da due, 29% dall’arco, 72% ai liberi), 35.9 rimbalzi e 15.3 assist; Costa sta mettendo assieme 65.3 punti (46% da due, 27% dai 6.75, 68% a gioco fermo), 32.5 rimbalzi e 14.9 assist.

 

Contro il Geas coach Seletti potrà contare sul trio di straniere composto dalla esperta esterna Usa classe ’89 Jori Davis (12.1 punti, 4.2 rimbalzi e 4.4 assist), dalla fisica pivot romena del 1990 Elisabeth Pavel (9.9 punti con 6 rimbalzi di media) e dalla solidissima ala grande Usa nata nel 1997 Reyna Lee Frost (8.6 punti e 8.4 rimbalzi). Le rossonere dovranno prestare attenzione anche alla coppia di esperte italiane Giulia Rulli (ala del ’91, azzurra del 3vs3 e quest’anno a segno con 9.6 punti e 3.8 rimbalzi) e Valentina Baldelli (scattante esterna pericolosa al tiro: in questa stagione 8 punti con 3.1 assist di media). Ad aiutare il resto del gruppo ci sarà anche una “squadra nella squadra” di freschissime atlete del vivaio di Costa Masnaga, uno dei più produttivi d’Italia: le gemelle Villa, Eleonora e Matilde (a referto quest’ultima con 7.9 punti, 2.3 rimbalzi e 1.7 assist) e le esterne Allevi, Allievi e N’Guessan.

 

SARA CRUDO – “La gara con Costa è per noi importante. Siamo riuscite a raggiungere il quinto posto, obbiettivo cui tendevamo da un po’. Purtroppo, per aver sbagliato qualche partita, non siamo riuscite a raggiungerlo prima. Costa è una squadra che corre tanto: noi non dobbiamo farle entrare in ritmo e permettergli di impostare il loro gioco. Dovremo cercare di costruire una buona difesa e fare le nostre cose in attacco. Ogni partita per noi è importante: inoltre non ci sono mai partite facili dal momento che in questo campionato abbiamo dimostrato di poter perdere con chiunque e vincere con chiunque. Siamo pronte e cariche per la gara di domenica, in cui cercheremo di ottenere altri due punti: aspettiamo molti tifosi Allianz Geas al PalaNat”.

 

COACH ZANOTTI – “Affronteremo due derby in due partite consecutive: dobbiamo affrontare quello con Costa con estrema attenzione perché le lecchesi sono in un buon momento, come lo siamo noi. Dobbiamo ricordarci della partita di andata in cui abbiamo fatto molta fatica e lavorare per vincere questo incontro: per noi, da ora fino alla fine della stagione regolare, i due punti in palio in ogni giornata sono fondamentali per mantenere la nostra posizione in classifica. L’ambiente del PalaNat sarà abbastanza caldo perché Costa è seguita da molti tifosi: contiamo sulla risposta e sulla presenza del nostro seguito rossonero”.

 

“Derby importante per continuare sulla strada giusta – dichiara Nazareno Lombardi, assistente di coach Zanotti sulla panchina sestese –: sarà sicuramente una partita agonisticamente difficile e combattuta. Davis, dal grande talento e fisicità, offre soluzioni diverse al loro attacco. Pavel sa rendersi importante nel cuore dell’area e Frost, oltre ad essere in grado di colpire sia da vicino che da lontano, fa una grande quantità di ‘lavoro sporco’. Dovremo mantenere alta l’attenzione anche nei confronti del nucleo italiano con Rulli, Villa, Baldelli e Spinelli: tutte da controllare senza distrazioni. Sarà importante portare il ritmo della partita sui nostri livelli e proporre una buona difesa individuale e di squadra”.

 

Fabiano Scarani – Ufficio stampa ALLIANZ GEAS

Leave a Reply

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi