Allianz Geas, tutto ok a Battipaglia

Negli ultimi due quarti Sesto allunga con buona coralità. Zanotti: “Bene l’attacco, difesa più attenta nel secondo tempo. Qualità di gioco garantita da parte di tutte”.

 

BATTIPAGLIA, 21 dicembre 2019

Buona vittoria per lAllianz Geas nella trasferta di Battipaglia: nellundicesima giornata al PalaZauli vincono le rossonere 76-62 e salgono così a quota 12 punti superando Empoli (che cade contro Ragusa). Le campane rimandano ancora la prima vittoria stagionale e rimangono ultime con 0 punti. Gara sempre condotta dalle sestesi, che, dopo un primo tempo di luci e ombre, producono nel terzo e nel quarto quarto una buona progressione che le porta oltre la doppia cifra di vantaggio.

 

Le padrone di casa partono forte con i canestri di Jarosz e Ciabattoni, ma in meno di 1il Geas risponde con 5 punti di Brooque Williams, prima che il parziale si allunghi in altri 2con le realizzazioni di Verona e Brunner (+5 delle ospiti). Nori riporta le sue a -2 grazie ad un gioco da tre punti, ma Sesto scava un break di 8-2 in 2(5 punti di Crudo e 3 di Oroszova) che vale il +8. Grazie a buone iniziative di Jarosz, Houser e Ciabattoni le ragazze di coach Orlando si risvegliano e producono un 7-0 in 1’30’’ (-1 della Givova). Nel finale del primo quarto Williams non sbaglia ai liberi e segna il +3. LAllianz approccia nel migliore dei modi il secondo quarto: il 6-0 di Williams, Brunner e Panzera in 45’’ vale il +9. Nei minuti centrali della frazione Battipaglia prova a rispondere con gli attacchi di Mazza e Jarosz. Quando mancano 4’15’’ all’intervallo lungo le campane hanno unaltra reazione positiva: la ex Geas Galbiati, Nori e Houser firmano il 7-2 che riduce lo svantaggio a 4 lunghezze, prima che il parziale si allunghi fino a 10-4 (in 4’10’’ complessivi) ancora con Galbiati e con Jarosz. Sulla sirena il punteggio è 38-35 per le lombarde.

 

Nella ripresa le ragazze di coach Zanotti tornano in campo con la giusta determinazione: la buona circolazione di palla e lattenzione difensiva permettono loro di salire a +11 dopo aver macinato un 10-2 in 2’40’’ con Brunner, Williams e Verona. Le ragazze di coach Orlando provano a rimanere attaccate alle avversarie con Ciabattoni, Jarosz e Nori. Nel finale del periodo per le padrone di casa vanno a segno Ciabattoni e Nori e per le ospiti Panzera e Arturi, entrambe dalla lunga distanza. Allinizio della frazione finale Brunner (4 punti), Panzera (3) e Arturi (2) collaborano per il 9-3 in 2’15’’ che porta il Geas sul massimo vantaggio di 18 punti. Con Ciabattoni (autrice di 7 punti in 5) e Sasso le padrone di casa provano a rientrare, ma le rossonere uniscono tenuta difensiva ed efficacia in attacco (con Brunner, Williams e Botteghi) per mantenere la distanza di 14 punti.

 

Ottime percentuali al tiro per lAllianz Geas (60% da due, 34% da tre e 100% ai liberi), che sa alternare azioni corali a iniziative individuali; più discontinua invece Battipaglia, che va a segno da due col 42%, dallarco col 29% e dalla lunetta col 70%. Sesto vince anche la lotta a rimbalzo 40 a 33 e distribuisce 24 assist contro i 18 delle avversarie. Positivo lapporto della panchina rossonera con 23 punti (quella di Battipaglia a segno solo con 3). Top scorer delle sestesi è Brooque Williams, autrice di una prestazione dalle poche sbavature: 21 punti (5/7 da due, 3/4 da tre e 2/2 ai liberi), 6 rimbalzi e 2 assist. Prova di grande solidità quella di Sophie Brunner, decisiva in attacco e in difesa e a referto con una doppia doppia da 15 punti (6/8 da due, 1/3 dallarco) e 12 rimbalzi, con 4 assist e 28 di valutazione. Ben distribuito il resto dei punti delle ragazze di coach Zanotti: 8 Panzera, 7 Crudo, Verona e Arturi (le due play aggiungono rispettivamente 7 e 4 assist) e 6 per Botteghi. La miglior marcatrice delle padrone di casa è la ex Reyer italo-australiana Ciabattoni con 22 punti, 6 rimbalzi e 2 assist; gara convincente anche per la lunga Usa Jarosz, che chiude con 17 punti e 11 rimbalzi.

 

A questo link il tabellino completo della partita.

 

Ecco i risultati degli altri scontri dellundicesima giornata andati finora in onda: Schio Costa Masnaga 77-44; Venezia Vigarano 95-50, Empoli Ragusa 61-82. Il turno si chiuderà nella giornata di domani con questi incroci: Torino San Martino di Lupari; Lucca Bologna; Broni Palermo.

 

Il prossimo impegno di Sesto sarà la gara casalinga contro la Reyer Venezia, domenica 29 dicembre alle 18 al PalaNat.

 

COACH ZANOTTI – “L’importante era ottenere i 2 punti e ci siamo riuscite. In attacco abbiamo giocato bene grazie alla buona circolazione di palla, mentre la difesa è stata sicuramente più attenta nel secondo tempo. Le lunghe rotazioni hanno garantito qualità per tutta la durata della partita. Sono soddisfatta di tutte le ragazze”.

 

Fabiano Scarani Ufficio stampa ALLIANZ GEAS

Leave a Reply

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi