Veronica Schieppati lascia l’Allianz Geas e passa a Carugate dopo sette importanti stagioni a Sesto

In due periodi distinti (2007-12 e 2016-19), la lunga lombarda ha significato molto per l’Allianz Geas, contribuendo alla creazione del gruppo vincente dell’ultimo periodo sestese.

 

SESTO SAN GIOVANNI, 30 maggio 2019

Sette stagioni in rossonero, vissute in due periodi differenti, prima per quattro anni dal 2007 al 2012, poi per tre stagioni, dal 2016 fino a quest’ultima annata di A1. Ma ora è arrivato il momento di salutarsi: dalla prossima stagione Veronica Schieppati non sarà più una giocatrice dell’Allianz Geas. La lunga classe 1990 vestirà la maglia di Carugate, in serie A2, per quello che sarà un ritorno nella squadra dell’hinterland milanese, per la quale Veronica aveva già giocato, sia durante il primo periodo a Sesto, grazie ad un doppio tesseramento, sia qualche anno dopo. Ala esperta, Schieppati si è sempre distinta per l’applicazione e per l’intensità difensiva, oltre che per un grande intuito a rimbalzo e per una propensione ai tiri piazzati.

 

Originaria di Rho, dopo aver conseguito la laurea in Scienze della formazione, Schieppati ha affiancato alla pallacanestro (oltre a giocare, Veronica è anche istruttrice di minibasket) il lavoro di educatrice in un asilo nido. Tanti i colori indossati nella sua carriera, a partire da quelli di Rho, con cui ha esordito disputando il campionato Under 13, e di Como, con cui ha vissuto il resto degli anni delle giovanili. Dopodiché, l’approdo a Sesto, nell’anno della storica risalita nella massima serie e del tragico addio al presidente Natalino Carzaniga. L’ala grande ha potuto far parte di un gruppo di livello assoluto (tra le altre, Giulia Arturi, Martina Crippa, Ilaria Zanoni e le all-star Wnba Ticha Penicheiro e Machanguana), da cui ha appreso moltissimo, sul piano sportivo e su quello umano. In seguito, sono arrivate le esperienze al Sanga Milano, a Carugate, alla Magika Castel San Pietro e a Costa Masnaga, prima del ritorno al Geas.

 

A Sesto Veronica ha poi vissuto i due anni in serie A2 e l’ultima stagione nel massimo campionato, durante la quale, nonostante il minutaggio limitato, ha ricoperto un ruolo fondamentale all’interno dello spogliatoio. Merito, questo, che le viene riconosciuto anche da coach Cinzia Zanotti, che tiene a ringraziarla con affetto: “Nonostante il minutaggio non ampio, anche durante lo scorso anno Veronica per me è stata una giocatrice fondamentale, per il modo in cui è stata in campo e fuori, per il comportamento tenuto e per l’impegno profuso durante gli allenamenti e per come si è sempre posta con atteggiamento propositivo nei confronti del gruppo squadra. Quest’anno Schieppati ha fatto una scelta rispettabilissima. Ad ogni modo, per noi lei rimane parte del Geas. La speranza è che in futuro possa tornare a Sesto, magari ricoprendo un ruolo diverso all’interno della società”.

 

Ed è con queste parole che Veronica desidera congedarsi dal mondo Allianz Geas: “Vorrei ringraziare di cuore tutta la società per questi anni passati insieme, anni intensi e ricchi di soddisfazioni. Un grande grazie va poi allo staff e a tutte le mie compagne, oltre che ai tifosi che ci hanno sempre supportate e a ogni persona che mi ha accompagnato in questo periodo, in prima linea oppure da dietro le quinte. Sono sicura che questo sarà solo un arrivederci: continuerò a tifare il Geas anche ‘a distanza’ perché questi colori rimarranno sicuramente nel mio cuore”.

 

E ovviamente anche tutta la società muove nei suoi confronti un affettuoso saluto e un caldo ringraziamento per tutto ciò che ha saputo dare lungo questa avventura: indefessa lavoratrice, rara compagna di squadra, persona fantastica. In bocca al lupo, Vero!

 

Fabiano Scarani – Ufficio stampa ALLIANZ GEAS

Leave a Reply

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi