La magia della coppa Italia Allianz Geas: un concentrato di emozioni

SESTO SAN GIOVANNI, 5 marzo 2019

Quello che si è da poco chiuso non è stato un normale weekend, almeno non per l’Allianz Geas. Le rossonere hanno saputo affrontare nel modo migliore la tre-giorni di basket della coppa Italia: con determinazione, impegno e volontà di non dare nulla per scontato. E così Sesto, arrivata alla competizione da “ripescata”, è riuscita a sorprendere tutti sfornando prestazioni notevoli, con contributi da parte di tutti i membri della società: giocatrici, coach Zanotti e i suoi assistenti e il resto dello staff. Certo, i risultati sono stati straordinari: due vittorie, sulla carta una più proibitiva dell’altra per le rossonere, entrambe cercate con lo spirito di chi non ha nulla da perdere e di chi vuole sempre combattere. Ma soprattutto speciali sono stati il clima respirato, le emozioni vissute, i riconoscimenti di stima ricevuti.

Nei due incontri vincenti di venerdì e di sabato contro Broni e Venezia le geassine sono sempre rimaste a contatto e nel momento dell’allungo delle forti avversarie non hanno loro permesso di scappare e di chiudere la partita. Anzi, grazie alla spinta collettiva del gruppo e al calore dei tifosi, le ragazze di coach Zanotti sono riuscite a ricucire lo svantaggio e a trovare il sorpasso. Uno dei ricordi più belli che rimarrà all’Allianz Geas è sicuramente il fantastico tifo del pubblico locale e dei supporters delle altre squadre, che hanno abbracciato le rossonere facendo loro provare, per la durata degli incontri, la sensazione di essere a casa. Contro la corazzata di Ragusa le sestesi non sono riuscite ad imporsi e a rientrare in partita, ma, anche se il dispiacere per la finale persa rimane, le ragazze dell’Allianz Geas possono considerarsi vincitrici. Il loro secondo posto non soltanto rappresenta i grandi risultati ottenuti, ma porta anche all’interno il ricordo di un’esperienza unica e indelebile. Una vera e propria favola.

 

Tutto questo non sarebbe potuto accadere senza l’encomiabile organizzazione dell’evento. L’Allianz Geas si premura di ringraziare la società di San Martino di Lupari e il suo presidente per il gran lavoro svolto e per la calda accoglienza.

 

COACH ZANOTTI – “L’organizzazione dell’evento è stata ineccepibile. Il nostro ruolo inaspettato da protagoniste ha forse accentrato le simpatie su di noi, ma l’accoglienza ricevuta è stata davvero particolare. Ringrazio tutta la società Lupe Basket e i numerosi supporters presenti al palazzetto, che a un certo punto hanno iniziato a tifare per noi. Sentire il loro calore è stato per noi emozionante e ci ha dato una grande mano. Le ragazze sono state super: il gruppo è molto coeso e determinato e finalmente siamo riuscite a giocare come una squadra, remando tutte nella stessa direzione. Tengo a ringraziare tutto il nostro staff, molto unito e oltremodo disponibile, grazie al quale abbiamo potuto sempre lavorare bene. Un grazie speciale va al mio assistente d’oro Nazareno Lombardi, con cui si lavora davvero in sintonia, e agli altri assistenti, Antonio Pollice e Martina Gargantini. Ovviamente non va dimenticato il lavoro della parte di staff un po’ più invisibile: il preparatore Davide Bocci, davvero maturo e professionale nonostante l’età e che si fa in quattro per dare il miglior supporto alle ragazze, i fisioterapisti Niccolò Spinelli e Giulia Valtolina, straordinariamente generosi e sempre presenti, e tutto il resto dello staff medico. Per ultima, ma non per importanza, desidero ringraziare Edy Cavallini, che è il nostro manager ma non solo: è un innesto recente ma davvero fondamentale per noi”.

 

Fabiano Scarani – Ufficio stampa ALLIANZ GEAS

Leave a Reply

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi