Allianz Geas, ecco Brooque Williams: “Amo l’Italia. Spero di poter aiutare la squadra ad affermarsi in A1”

L’esterna Usa è stata capocannoniere nel campionato italiano nelle stagioni a Battipaglia

 

SESTO SAN GIOVANNI, 31 luglio 2018

Il mercato estivo dell’Allianz Geas si è chiuso con l’arrivo della statunitense Brooque Williams. L’esterna classe ’89, di Pittsburgh, proviene da un’esperienza di un anno nel campionato spagnolo, con l’Al-Qazeres Extremadura, con una stagione da 14,1 punti di media, 5,2 rimbalzi e 1,7 assist. Nel campionato italiano, Williams ha già lasciato il segno: al suo esordio in A1 con Battipaglia nel 2014-15, aveva sfiorato il titolo di miglior marcatrice del campionato, finendo dietro a Liston del Cus Cagliari, titolo centrato due anni dopo nello stesso club, al rientro dopo una stagione in Francia, con l’Arras Pays d’Artois: 19,6 punti di media, con un season high di 36 contro Torino (ad appena una settimana dai 34 segnati a La Spezia) e 5 doppie doppie in 21 gare totali.

 

Oltre alle esperienze italiane e francesi, Williams ha anche vinto una Dbbl Cup con l’Eisvogel Freiburg (Germania) nel 2013.

 

Cresciuta cestisticamente nella California University della Pennsylvania, Brooque detiene il primato di punti segnati del proprio college, oltre ad essere prima anche per il numero di palle rubate.

 

Williams sta trascorrendo il periodo di vacanze negli Stati Uniti: siamo riusciti ad intervistarla in una pausa tra i suoi numerosi spostamenti.

 

Come procede la vacanza? Ti sono piaciuti i luoghi che hai visitato?

 

“Finora in quest’estate sono stata a New York, in Texas, in Georgia e in California. Mi sto godendo a pieno ogni singolo istante delle vacanze. Al momento, il luogo che mi è piaciuto di più è stata la California: adoro andare in spiaggia”.

 

Che cosa ricordi del tuo periodo in Ncaa con la California University? È stata un’esperienza formativa per il tuo stile di gioco?

 

“Mi ricordo tutto e molto bene. Eravamo davvero una buona squadra. Siamo arrivate per due volte alle Final Four Ncaa, ma non siamo mai riuscite ad ottenere il titolo. Abbiamo vinto diverse regular season della nostra conference. La Ncaa si adatta perfettamente al mio stile di gioco: grande intensità e ritmo alto”.

 

Com’è stato il tuo precedente periodo in Italia?

 

“Ho vissuto un’esperienza davvero bella a Battipaglia, anche se non siamo riuscite a scalare la classifica. Ho amato i fan, la società e le mie compagne di squadra”.

 

Che cosa pensi del livello del campionato italiano, se confrontato con quello di altre leghe estere?

 

“La competizione in Italia è molto alta. Mi piace molto lo stile di gioco che si pratica qui. Tra tutti i paesi in cui ho giocato, l’Italia è il mio preferito”.

 

Il tuo punto di forza sul parquet?

 

“Il mio movimento preferito si compone di un crossover e di un arresto con tiro in sospensione. Penso che jumper e ball-handling siano le mie armi migliori”.

 

Quando non sei in palestra, come ti piace trascorrere il tuo tempo? Quali sono i tuoi hobby?

 

“Mi piace davvero tanto viaggiare, provare nuove esperienze e anche conoscere culture diverse dalla mia”.

 

Perché hai detto di sì alla proposta dell’Allianz Geas?

 

“Ho pensato subito che sarebbe stata una bella opportunità: so che è una società di gran nome. L’allenatrice e gli assistenti sono stati davvero accoglienti: dopo aver finito di parlare con loro, dentro di me ho detto subito di sì”.

 

Che cosa pensi di poter dare alla squadra il prossimo anno?

 

“Ritengo di poter portare molta esperienza e leadership. Spero di poter aiutare la squadra ad affermarsi in A1: sono pronta per la sfida!”

 

Coach Cinzia Zanotti commenta così il suo arrivo in rossonero: “Williams è la nostra terza straniera, la ciliegina sulla torta all’interno della squadra. Il gruppo è ora completo: abbiamo praticamente due giocatrici per ogni ruolo. Sicuramente Williams ha molti punti nelle mani: spero che questo aspetto si sposi bene con la filosofia di gioco corale della squadra. In Italia, ha già giocato con ottimi risultati e inserendosi bene nelle dinamiche di squadra. È un’esterna con un buon fisico e che non trascura l’impegno in fase difensiva. Anche lei è una giocatrice molto esperta: siamo molto contente del suo arrivo”.

 

Fabiano Scarani – Ufficio stampa ALLIANZ GEAS

Leave a Reply

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi