Finali nazionali Under 16 Elite: il Geas tra le migliori quattro squadre d’Italia! Domani in semifinale c’è la superfavorita Costa

COSTA MASNAGA, 7 giugno 2018

Ai quarti delle finali nazionali Under 16 Elite, le rossonere superano San Martino di Lupari e volano fra le prime quattro squadre d’Italia. Già un ottimo risultato, dopo il terzo posto nazionale delle Under 18: una conferma che il vivaio Geas si mantiene a livelli di eccellenza e risale qualche posizione dopo gli ultimi anni.

Contro le “Lupe”, nel primo quarto, il Geas riesce ad accumulare un piccolo vantaggio, mantenuto nella seconda frazione: due triple consecutive di Lamperti aprono un primo break importante. Sesto non convince particolarmente in difesa, ma riesce a tenere il controllo della gara. Nel terzo periodo, le geassine aumentano l’intensità difensiva e trovano la via del canestro con continuità: con un gran parziale, riescono a prendere definitivamente il largo. Negli ultimi 10’, le ragazze di coach Lo Storto gestiscono bene il vantaggio, dando minuti importanti a tutte le componenti del roster.

 

Geas – San Martino di Lupari 59-37 (16-11; 10-10; 18-4; 15-12). Geas: Ronchi 12, Rapetti, Panzera 7, Bellini 5, Pellegrini 4, Nespoli 2, Merisio 7, Calvi 2, Samarati, Bernareggi, Capra 6, Lamperti 14. All.: Lo Storto.

 

Domani alle 16, il Geas affronterà le padrone di casa di Costa Masnaga. Come alle finali nazionali Under 18, poi vinte dalle lecchesi, a darsi battaglia per un posto in finale saranno le due squadre più forti della Lombardia. In entrambi gli scontri della fase regionale, Costa ha largamente battuto Sesto (64-40 all’andata, 92-29 al ritorno): questo dà la misura della difficoltà dell’impegno delle rossonere.

 

Ecco il commento di coach Lo Storto: “Oggi non abbiamo giocato al meglio delle nostre possibilità: in certi momenti, la nostra difesa è stata troppo distratta. Quando siamo riusciti a mettere ordine in quella metà campo, abbiamo iniziato a giocare con maggior fluidità anche in attacco. Dobbiamo ancora migliorare dal punto di vista della continuità, per cercare di ridurre al minimo il numero di disattenzioni durante una partita. Sono molto orgoglioso delle ragazze e del risultato raggiunto: siamo tra le quattro migliori d’Italia. Domani sfideremo Costa Masnaga, squadra di altissimo livello e che conosciamo molto bene: cercheremo con tutte le nostre forze di ribaltare il risultato della semifinale Under 18, per guadagnare la finale di sabato”.

 

Fabiano Scarani

Leave a Reply

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi