L’Under 18 al via delle finali nazionali di Battipaglia. Coach Lo Storto: “Siamo ben preparati: daremo tutto quel che abbiamo”. Domenica l’esordio contro Ragusa

SESTO SAN GIOVANNI, 17 maggio 2018

Le finali nazionali Under 18 di Battipaglia (20-26 maggio) sono alle porte: il Geas inizierà domenica, sfidando la Virtus Eirene Ragusa alle 16.30. Sesto è stata inserita nel girone B, assieme a Ragusa, alla Reyer Venezia, vincitrice della passata edizione, e al Baskettiamo Vittuone, dopo aver guadagnato l’accesso alla fase finale da testa di serie, con un 3 su 3 all’interzona di Borgo Pace. Nella seconda giornata delle finali, la vincente tra Sesto e Ragusa si incrocerà con la perdente tra Venezia e Vittuone, lunedì 21 alle 16, mentre chi perderà incontrerà invece la vincente di quello scontro, lunedì alle 14. Le due squadre che avranno vinto nelle partite di lunedì gareggeranno tra loro martedì 22 alle 14.30: le perdenti alle 14. Il calendario proseguirà poi con gli spareggi, prima dei quarti e delle fasi successive.

 

Tutte le gare saranno visibili in streaming al sito www.fip.it/giovanile. Seguiremo le finali nazionali con aggiornamenti sul sito del Geas, su Facebook e su Twitter.

 

Ecco le convocate:

 

Federica Merisio – playmaker, 168 cm, 2003
Silvia Bonadeo – playmaker, 170 cm, 2000
Viola Lamperti – playmaker, 169 cm, 2002
Ilaria Nespoli – guardia, 177 cm, 2002
Ilaria Panzera – guardia, 178 cm, 2002
Sara Ronchi – guardia, 180 cm, 2003
Marta Beltrami – ala, 175 cm, 2001
Marta Damato – ala, 177 cm, 2001
Giulia Mariani – ala, 177 cm, 2000
Martina Grassia – ala, 180 cm, 2001
Carola Rapetti – centro, 184 cm, 2002
Emma Fustinoni – ala, 178 cm, 2001
Marta Pellegrini – guardia, 175 cm, 2002

 

Il commento di coach Lo Storto: “Siamo riusciti a recuperare tutte le infortunate, anche se in settimana Nespoli ha subìto una lieve distorsione alla caviglia, ma a Battipaglia sarà presente. Affrontiamo l’avvio della manifestazione con la consapevolezza di essere ben preparati, sia dal punto di vista tecnico sia dal punto di vista dei giochi e dei movimenti. Siamo pronte a dare il massimo per dimostrare ciò di cui siamo capaci”.

 
Fabiano Scarani – Ufficio stampa GEAS

Leave a Reply

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi