FORMIDABILI AZZURRE STRAVINCONO IN SVEZIA (E QUANTO GEAS IN QUEL PALAZZETTO…)

STOCCOLMA, 10 febbraio 2018

Formidabile vittoria della nazionale azzurra sul difficile campo della Svezia, a Boras. Le italiane, guidate dal ct Crespi, hanno dominato fin dai primi minuti, rimanendo sempre largamente in vantaggio e infliggendo alla fine ben 22 punti alle avversarie: un elemento, in aggiunta alla vittoria in sé, che annulla l’effetto della brutta caduta casalinga contro la Croazia e riporta la nostra squadra in piena linea di galleggiamento nella navigazione verso uno dei primi due posti del girone che danno accesso al prossimo Europeo.
Grande soddisfazione di tutti e naturalmente della numerosa pattuglia del presente e del passato Geas: dall’assistente coach Zanotti ad Elisa Ercoli, che ha avuto la soddisfazione di essere inserita fra le 12, anche se non è entrata in campo. Bellissima la partita della “made in Geas” Cecilia Zandalasini ed eccellente anche quella dell’altro prodotto del vivaio rossonero in lizza, Martina Crippa. Sulle tribune, ad incoraggiare le ragazze anche Ilaria Zanoni, a sua volta “canterana” Geas ed ex azzurra, che gioca nella squadra di Stoccolma. Perfino fra le svedesi c’era un po’ di Geas: il centro Louice  Halvarsson, da poco rientrata dopo la maternità, ha militato a Sesto in A1 nella stagione 2011/12.

A questo link il comunicato della Federazione sulla partita.

Ufficio stampa GEAS

Leave a Reply

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi